Tag Archives: Brasile

Parolacce accademiche in Brasile

La mia ricerca sulle parole del sesso è stata pubblicata da una rivista accademica brasiliana: “Antares”, periodico della Facoltà di Lettere e Scienze umane dell’Università di Caxias do Sul. Nel 2011, l’Università mi aveva invitato come relatore al primo seminario internazionale di lingua, letteratura e processi culturali. All’indomani del seminario, gli organizzatori mi avevano chiesto di inviare una versione accademica del mio intervento, che è stata appena pubblicata dalla rivista universitaria “Antares”. Potete leggerlo a questo link. Per la prima volta ho formulato un’ipotesi: ovvero, che nella nostra lingua convivono due anime culturali, una cattolico-repressiva e una pagano-dionisiaca. Il tutto, ovviamente, sulla scorta di dati accertati e una solida bibliografia. “Antares” è la rivista ufficiale del corso di specializzazione post laurea in Lettere, ed è classificata come B1 dal Capes, il Coordinamento di Perfezionamento del Personale d’istruzione superiore (Coordenação de Aperfeiçoamento de Pessoal de Nível Superior), una Fondazione del ministero brasiliano … Continue reading

0

Le parole del sesso: recensione in Brasile

Un servizio di copertina dedicato alle mie ricerche sulle parole del sesso, è uscito su “Donna”, magazine domenicale di “Diario Catarinense”, quotidiano brasiliano di Florianopolis. Potete leggerlo qui. Si aggiunge a un articolo uscito su un altro magazine brasiliano, “Almanaque”: i dettagli qui.

0

Parolacce in Brasile /2

Si può capire la cultura di un Paese studiandone le parolacce? Certamente sì, dato che riflettono le ossessioni, i gusti, le paure di un popolo: una parola diventa una parolaccia quando è considerata portatrice di valori “infiammabili”, emotivamente carichi, da maneggiare con cura. Dunque, galvanizzato dalla mia partecipazione al seminario internazionale di lingua all’università di Caxias do Sul, in Brasile, cercherò di fotografare, come avevo promesso, questo meraviglioso Paese attraverso le sue parolacce (palavrões). Senza la pretesa di dare un quadro esauriente, per il quale occorrerebbe un libro intero. Innanzitutto, qualche numero: le parolacce brasiliane non hanno nulla da invidiare a quelle italiane. Lo scrittore brasiliano Mario Souto Maior, autore di uno dei pochi dizionari del turpiloquio in portoghese, ne ha elencate più di 3mila, per lo più a sfondo sessuale. Tante quante le espressioni del sesso che ho censito su questo blog. Dunque, un lessico molto ricco. Il motivo? La … Continue reading

0

Parolacce in Brasile

Continua l’avventura internazionale di “Parolacce”. La prossima settimana sarò uno dei relatori invitati al primo seminario internazionale di lingua, letteratura e processi culturali organizzato dall’università di Caxias do Sul (Brasile). Un appuntamento dedicato ad approfondire le relazioni fra lingua e cultura: relazioni che, nel caso delle parolacce, sono molto strette e ricche di spunti di riflessione. Il mio intervento, in spagnolo, sarà sulle parole del sesso che, come ho scritto su questo blog, in italiano sono molto numerose e ricche di risvolti culturali. Non è il primo appuntamento internazionale di “Parolacce”. Nel 2009 ho tenuto una conferenza – in francese – all’università di Chambery (Francia) per presentare il “volgarometro”. Lo stesso anno è uscita una lunga recensione del mio libro su “Almanaque”, supplemento domenicale del quotidiano brasiliano “Pioneiro”. E la scrittrice statunintense Dianne Hales ha pubblicato una lunga intervista con me nel suo libro “La bella lingua”. Insomma, le parolacce italiane fanno il giro del mondo, … Continue reading

0